Archivio news 23/01/2018

SARA' UN WEEK END DI FUOCO

Tra sabato e domenica andranno in scena tutte le finali del Torneo Sociale di Padel. I giocatori dovranno produrre l'ultimo, importante sforzo...

Il Torneo Sociale di Padel maschile volge al termine non prima però delle finalissime che si disputeranno tra sabato e domenica in via di Centocelle 100. In un tripudio di emozioni, i giocatori proveranno a regalarsi altre giocate memorabili, dopo mesi di competizione ad alto livello tecnico. Scenderanno in campo tutte le coppie che hanno preso parte alla regular season e che successivamente, in base alla classifica, hanno preso parte a un successivo tabellone. I giocatori sono chiamati all'ultimo sforzo, per potersi aggiudicare il premio finale o soltanto la gloria della vittoria.

Ma anche l'intera settimana sarà ricca di appuntamenti che ci porteranno poi alla composizione finale di tutti i tabelloni.

Nella fase finale A abbiamo già una coppia che concorrerà per il titolo di vincitore del Torneo Sociale. Infatti, la coppia composta da Di Curzio e Bonvissuto proverà a trionfare anche se al momento non si conoscono i nomi dei loro sfidanti. L'altra coppia finalista infatti, verrà fuori dalla sfida tra Rossiello-Villari e Sparaco-Migliorini. La coppia Candela-Bonanni dovrà invece partcipare alla finale per il terzo e quarto posto contro la perdente dello scontro appena citato.

Nella fase finale B si sono affrontati le coppie da Brachetti-Lorito e quella composta da Fabozzi e Mannarino. Vincono i primi e volano verso la finale per il primo posto del loro tabellone. Anche in questo caso, ancora i nomi dell'altra coppia finalista che verrà fuori dalla sfida fra Vagnoni-Verrastro e Pistoni-Gianni. La perdente di questa sfida affronterà per il terzo e quarto posto Fabozzi-Mannarino.

Infine, nella fase finale C abbiamo già le coppie finaliste: per il primo posto si affronteranno Pennacchia-Lupieri contro Pennacchiotti-Rimedio mentre Merchetti-Rossi dovranno vedersela contro la coppia Persici-Gatti (anche se il nostro amico Giuliano è reduce da un infortunio alla gamba).

Insomma, gli ingredienti per un week end di Padel davvero di fuoco ci sono tutti. Il morale di tutti è alto, i giocatori sono pronti e decisi a non sfigurare. 

Diceva Nelson Mandela "A volte un vincitore è semplicemente un sognatore che non ha mai mollato". Quindi aspirare alla vittoria o semplicemente sognarla, non costa nulla!